Campagna di verifica della posizione assicurativa dei Pubblici dipendenti

Cara lavoratrice, caro lavoratore
a cominciare da maggio, l’Inps invierà ai dipendenti degli Enti locali alcune centinaia di migliaia di lettere per verificare la correttezza dei versamenti contributivi previdenziali a loro attribuiti.
Successivamente, la “campagna di verifica della posizione assicurativa” interesserà l’intera categoria dei pubblici dipendenti: 3.500.000 tra lavoratori e lavoratrici, di cui 3.200.000 ancora in servizio e 300.000 che hanno lasciato il lavoro, ma non sono ancora in pensione.
Obiettivo della campagna dell’Inps è di fare in modo che la posizione assicurativa di ciascun lavoratore e ciascuna lavoratrice rifletta correttamente il lavoro svolto durante tutta la carriera professionale.Se ci sono errori, l’Inca ti aiuta a chiedere che siano corretti!!!